Frem Barbera d’Asti DOCg 2019 – Scagliola

11,90

Barbera d’Asti DOCG – Scagliola

6 disponibili

Categorie: ,

Descrizione

Da quattro generazioni la famiglia Scagliola è dedita alla coltivazione delle sue vigne con viticoltura sana, attenta e pulita; nel pieno rispetto della natura e dell’equilibrio biologico della vite, senza alcuna forzatura e con basse rese per ettaro.

La sapiente lavorazione dei vigneti, l’uso razionale delle tecnologie di cantina insieme all’attenta selezione di uve e dei mosti, producono un numero limitato di bottiglie capaci di esprimere tutte le grandi potenzialità dei vini di questa terra, destinati a veri intenditori.

L’Azienda si estende per circa 40 ettari di vigneti collocati tutti ad un’altitudine di 320/380 m s.l.m. Da questi vigneti, a fianco dei classici Moscato e Barbera, si producono anche Dolcetto, Cortese, Chardonnay, Grignolino, Monferrato Ross, Brachetto e Pinot nero.

VITIGNI: Barbera

ETA’ DELLE VIGNE: da 10 a 25 anni.

NUMERO DI BOTTIGLIE PRODOTTE: 50.000 circa

AFFINAMENTO: In botti di rovere.

NOTE DEGUSTATIVE: Colore rosso granato che tende, con l’invecchiamento, a caricarsi di riflessi mattone. Profumo intensamente vinoso, si evolve in bouquet sempre vinoso ma composto e continuo. Sapore asciutto, franco, sostenuto e generoso. Buon corpo, stoffa sapida e carattere.

CONSIGLI UTILI: Perfetto con primi robusti, piatti a base di carni, selvaggina e formaggi con media stagionatura, salumi. Vino di medio invecchiamento. Conservare in un luogo privo di luce ad una temperatura di circa 12/14 °C e servire nel bicchiere grande Balon a circa 20°C.

CURIOSITA’: La parola “Frem” significa, in dialetto piemontese, fermo e robusto. Questo il motivo per cui si è pensato di dare questo nome al barbera, in quanto trattasi di un vino fermo e ben strutturato. L’etichetta descrive la ferma; la posizione che assume il cane nel segnalare la preda al cacciatore restando completamente immobile. Questa immagine è il modo migliore per rappresentare “artisticamente” il significato del nome del vino. Inoltre nella nostra zona quando si chiede un bicchiere di Barbera tipica, tradizionale, non particolarmente invecchiata, ma nemmeno tropo giovane; si dice “dammi un bicchiere di Barbera Ferma” e da questo è nata anche l’idea di chiamare questo vino Frem.  Tradizionale in botte grande, non troppo forte ma nemmeno troppo giovane.